Torna il corso di Kintsugi, il 18 luglio a Venezia

A grande richiesta, torna a Venezia il corso di Kintsugi, l’arte di riparare con l’oro tecnica moderna, con Chiara Lorenzetti

ceramiche acquistate a Kyoto

QUANDO
il 18 luglio 2020. Due gruppi di 5 persone massimo:
– un gruppo la mattina  9.30 – 13.30

– un gruppo il pomeriggio  14.30 – 18.30

L’arte Kintsugi è un’antica tecnica giapponese che consiste nel riparare oggetti in ceramica mettendo in evidenza le crepe con polvere d’oro. Nasce alla fine del 1400, sotto lo shogunato di Ashigaka Yoshimasa, in un periodo culturale e artistico molto fertile, influenzato dall’estetica wabi sabi e dalla filosofia Zen.

La tecnica tradizionale giapponese prevede l’uso della lacca Urushi e della polvere d’oro; in occidente viene più comunemente usata la resina, perché ha costi ridotti ed è di più semplice reperibilità.

La cura

Il corso “Kintsugi, l’arte di riparare con l’oro” è aperto a chi vuole conoscere una parte di mondo giapponese, fatto di poesia e arte, di filosofia e di cerimonia del tè. È condotto da Chiara Lorenzetti, restauratrice dal 1991 presso Chiarartè, a Biella, studiosa e restauratrice di arte Kintsugi.

PROGRAMMA
– Storia dell’arte Kintsugi.
– Higashiyama bunka: la nascita della cerimonia del tè, l’Ikebana, il sumi-e, il teatro No e la produzione ceramica.
– Mushin e mono no aware, la filosofia del Kintsugi.
– Rottura, il suo significato.
– Studio di un oggetto in ceramica e sua rottura.
– Restauro Kintsugi con resina epossidica e polvere d’oro.
– Yobitsugi e maki-e, diversi approcci artistici al Kintsugi

LA DOCENTE
Chiara Lorenzetti, restauratrice di ceramica e conoscitrice dell’arte Kintsugi.

COSA PORTO A CASA
La ceramica riparata con la tecnica Kintsugi e i passi per iniziare a conoscere la cultura giapponese in tutte le sue sfumature.

QUANTO DURA
4 ore consecutive da svolgersi in una giornata

COSA è COMPRESO
4 ore di lezione e laboratorio
Una ceramica
I materiali per il lavoro della giornata, colla e polvere d’oro.

COSA SI PUò ACQUISTARE
Il libro “Kintsugi, l’arte di riparare con l’oro” di Chiara Lorenzetti
Il Kit per Kintsugi, resina epossidica e polvere d’oro

INFO E ISCRIZIONI
info@bochaleri.it

Workshop di kintsugi moderno a Venezia, con Chiara Lorenzetti: “L’arte di riparare con l’oro”

Domenica 14 luglio, presso la nostra sede a Venezia, proponiamo un nuovo laboratorio:

Il workshop di kintsugi moderno prevede una mattina di 4 ore (dalle 9 alle 13) insieme a Chiara Lorenzetti – restauratrice dal 1991 presso Chiarartè, a Biella, studiosa e restauratrice di arte Kintsugi – che ci guiderà alla scoperta dell’arte di riparare con l’oro.

Foto di Chiara Lorenzetti

Kintsugi significa infatti “riparare con l’oro”: in questo laboratorio andremo a sperimentare come questa antica tecnica giapponese, risalente al 1400, possa essere attualizzata e resa fattibile con nuovi materiali, andando a valorizzare crepe e rotture di un pezzo da “riparare”.

 

Chiara Lorenzetti, esperta di Kintsugi

Questo laboratorio è aperto a chi vuole conoscere una parte di mondo giapponese, fatto di poesia e arte, di filosofia e di cerimonia del tè.

Porteremo a casa un oggetto in ceramica riparato con la tecnica Kintsugi e i passi per iniziare a conoscere la cultura giapponese in tutte le sue sfumature.

Il workshop comprende:
4 ore di lezione e laboratorio
Una ceramica
I materiali per il lavoro della giornata, colla e polvere simil oro.

 

Programma:
-Storia dell’arte Kintsugi.
-Higashiyama bunka: la nascita della cerimonia del tè, l’Ikebana, il sumi-e, il teatro No e la produzione ceramica.
-Mushin e mono no aware, la filosofia del Kintsugi.
-Rottura, il suo significato.
-Studio di un oggetto in ceramica e sua rottura.
-Restauro Kintsugi con resina e polvere d’oro.
-Yobitsugi e maki-e, diversi approcci artistici al Kintsugi

 

>> Per informazioni e iscrizioni: info@bochaleri.it